Stack: la stampante dei desideri.

Pubblicato: 11 settembre 2013 in stampa
Tag:, , , ,

Il termine stack o pila, in informatica, indica un tipo di dato astratto che viene usato in diversi contesti per riferirsi a strutture dati, le cui modalità d’accesso ai dati in essa contenuti seguono una modalità LIFO (Last In First Out), ovvero tale per cui i dati vengono estratti (letti) in ordine rigorosamente inverso rispetto a quello in cui sono stati inseriti (scritti). (Wikipedia)

Stack, questo è il nome che Mugi Yamamoto ha attribuito alla sua creazione: una stampante che va appoggiata sulle risme da stampare, che diminuiscono a mano a mano che i fogli vengono stampati ed espulsi nella parte alta della stampante.

Sicuramente non stiamo parlando di stampanti ad alta definizione ma la stampante Stack è una fantastica invenzione.

Pensate a quanto potrebbe essere bello non avere più cassetti da aprire e rulli da girare per risolvere l’inceppamento del secondo. Non dovremmo più infilare le nostre testoline dentro questi marchingegni alieni. 😉

stampante stackstampante stack

Annunci
commenti
  1. Mr.Loto ha detto:

    L’idea è veramente originale, speriamo di vederla presto sul mercato a prezzi abbordabili.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...